PRESA IN CARICO DEI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO – Corso di Alta Formazione a distanza

21/10/2020 News

Corso di Alta Formazione a distanza promosso da SOS Dislessia
PRESA IN CARICO DEI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO
Progettazione di interventi innovativi di tipo clinico e psicoeducativo

10 week-end
218 ore di formazione 
20 docenti esperti 

ATTESTATO per Operatore qualificato nel TRAINER dei disturbi del neurosviluppo

OBIETTIVI

Il Corso è promosso da SOS Dislessia  ed è rivolto ai tecnici del settore.  Ha l’obiettivo di fornire un modello di lavoro elaborato nel corso degli anni per poter guidare il clinico a formulare una diagnosi e una presa in carico nei disturbi del neurosviluppo. Fornirà strumenti operativi e pratici sia per la valutazione che per l’intervento dei bambini con disturbi del neurosviluppo basati sulla ricerca scientifica più recente sulle linee guida attualmente proposte in campo scientifico e strategie e strumenti utili da strutturare all’interno del contesto scuola e ai genitori per la gestione delle problematiche sia comportamentali che di apprendimento. Le lezioni saranno svolte in maniera interattiva attraverso  discussioni di gruppo e lavoro su casi clinici. Il corso prevede la possibilità di fare 50 ore di tirocinio presso i centri SOS Dislessia più vicini. Al termine del corso dovrà essere consegnato un elaborato sulla presa in carico di un paziente con disturbi del neurosviluppo quello più originale e innovativo vincerà 500€.

AI PARTECIPANTI SARÁ RILASCIATO L’ATTESTATO DI TRAINER PER LA PRESA IN CARICO DEI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

LEZIONI ONLINE 

DAL 27 NOVEMBRE 2020 AL 3 APRILE 2021 
Venerdì e Sabato
9.00-13.00 / 14.00-18.00

DESTINATARI

Laurea in Psicologia, Medicina, Logopedia, in TNPEE e Pedagogia
Numero max partecipanti: 60  

DURATA  

120 ore FAD SINCRONA
20 ore di esercitazioni su casi
20 ore di elaborato finale
50 ore di tirocinio in presenza
8 ore di partecipazione a convegni
TOTALE 218 ORE 

COSTI*

Il costo dell’intero corso è di 800€ 
(da versare in 2 rate la prima entro e non oltre il 20 novembre 2020, la seconda entro il 31 gennaio 2021)

*Non saranno previste modalità di rimborso. Non sarà possibile iscriversi ai singoli moduli.  

MODALITA’ DI ISCRIZIONE  

Per iscriversi è necessario: compilare il modulo di iscrizione disponibile sul sito www.sosdislessia.com e inviarlo insieme al CV e a copia del versamento della prima rata all’indirizzo e-mail info@sosdislessia.com

PROGRAMMA CORSO

27 NOVEMBRE

9-13 Giacomo Stella 

INTRODUZIONE ALLA NEUROPSICOLOGIA DEI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

14-18 Benedetta Borgianni

I PROCESSI DI APPRENDIMENTO NEI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

28 NOVEMBRE

9-13 Francesco Padovani

ANALISI DEI PROFILI COGNITIVI CON LA SCALA WISC-IV

14-18 Cristina Biolcati

ASSESTMENT DEI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

11 DICEMBRE

9-13 Sandro Rubichi

IL SISTEMA ATTENTIVO E L’APPRENDIMENTO

14-18 Sonia Arina

ANALISI DELL’ ARCHITETTURA DEL SISTEMA MNESICO

12 DICEMBRE

9-17 Francesco Benso

PROFILI NEUROPSICOLOGICI E FUNZIONI ESECUTIVE

8 GENNAIO

9-18 Antonella Gagliano 

ADHD E DISTURBI DIROMPENTI DEL COMPORTAMENTO. DIAGNOSI DIFFERENZIALE E INTERVENTI EDUCATIVI

9 GENNAIO

9-13 Gabriele Masi 

LA DISREGOLAZIONE EMOTIVA

15 GENNAIO

9-18 Maria Rosaria Scordo 

DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO DALLA DIAGNOSI CLINICA ALL’INTERVENTO

16 GENNAIO

9-13 Stefano Calzolari

DNV: IL DISTURBO DI APPRENDIMENTO NON VERBALE

14-17 Valeria Scandurra

INTERVENTI EDUCATIVI AUTISMO

22 GENNAIO

9-18 Ciro Ruggerini 

INTELLIGENZA E DISABILITA’ INTELLETTIVA

23 GENNAIO

9-13 Giacomo Stella

CARATTERISTICHE E MODELLI NEUROPSICOLOGICI DEI DISTURBI DI LINGUAGGIO

5 FEBBRAIO 

9-13 Fabio Celi

PRESA IN CARICO DI BAMBINI CON FUNZIONAMENTO INTELLETTIVO LIMITE

14-16 Maria Cristina Caselli

16-18 Daniela Onofrio

LO SVILUPPO TIPICO E ATIPICO DEL LINGUAGGIO. STRATEGIE DI PARENT COACHING.

6 FEBBRAIO  

9-13 Anna Giulia de Cagno

INTERVENTO NEI DISTURBI PRIMARI DI LINGUAGGIO IN OTTICA PREVENTIVA E TERAPEUTICA 

19 FEBBRAIO

 9-13 Cristiano Termine

ASSESTMENT CLINICO DEI DSA IN ETA’ EVOLUTIVA

14-18 Enrico Ghidoni

ASSESTMENT CLINICO DEI DSA IN ETA’ ADULTA

20 FEBBRAIO 

9-13 Giacomo Stella e Claudia Liuzzi

MODELLI DI INTERVENTO E POTENZIAMENTO A DISTANZA E AMBULATORIALE ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI STRUMENTI COMPENSATIVI E IPAD

5 MARZO

 9-13 Daniela Lucangeli

IL SISTEMA DEL NUMERO E DEL CALCOLO 

14-18 ATTESA DI CONFERMA

IL POTENZIAMENTO DEL SISTEMA DEL NUMERO 

6 MARZO

9-13 Chiara Cateni

LE STRATEGIE DIDATTICHE PER LA MATEMATICA

19 MARZO

9-13 Gianluca Daffi

INTERVENTI EDUCATIVI DALL’ADHD AI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO. PARENT TRAINING E TEACHER TRAINING (PARTE 1)

14-18 ATTESA DI CONFERMA

INTERVENTO SULLE DIFFICOLTA’ DI COMPORTAMENTO

20 MARZO

14-18 Gianluca Daffi

INTERVENTI EDUCATIVI DALL’ADHD AI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO. PARENT TRAINING E TEACHER TRAINING (PARTE 2)

2 APRILE 

9-13 Silvia Palamidessi

GIOCHIAMO? LE FUNZIONI ESECUTIVE IN PRATICA 

14-18 Annarita Milone

IL MODELLO DI INTERVENTO DEL COPING POWER

3 APRILE

9-13 Claudia Liuzzi

LA NUOVA FRONTIERA DELL’APPRENDIMENTO: UTILIZZO CLINICO E PSICOEDUCATIVO DELL’IPAD PER I DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

14-16 Giacomo Stella, Valentina Campanella, Claudia Liuzzi

CONCLUSIONE CORSO E DISCUSSIONE ELABORATI 

 

CHI SIAMO

SOS DISLESSIA è una società di servizi che promuove l’attività clinica, riabilitativa ed educativa a favore dei bambini e degli adulti con dislessia evolutiva. In ciascun Centro operano psicologi, logopedisti, neuropsichiatri ed educatori sotto la diretta supervisione del Prof. Giacomo Stella. I Centri SOS Dislessia sono diffusi su tutto il territorio nazionale e rispondono alle esigenze nate da parte delle famiglie e della scuola di avere dei referenti esperti di DSA, che possano farsi carico con competenza, professionalità ed umanità di tutti i bisogni portati da bambini e ragazzi, che presentano difficoltà e sofferenza in ambito scolastico, in modo da garantire loro il diritto alla salute, allo studio, alla qualità della vita ed alla conoscenza.

SCARICA QUI IL MODULO DI ISCRIZIONE 

INFO E CONTATTI

 

Nascono gli SOS POINT – Scopri come affiliarti! 

19/10/2020 News

SOS DISLESSIA lancia un nuovo progetto: la nascita di SOS POINT, presidi smart in tutte le città d’Italia specializzati nell’individuazione precoce dei DSA (Disturbi Specifici dell’apprendimento) e nel loro trattamento, in rete con i nostri Centri e le loro equipe multidisciplinari. 

Possono diventare SOS POINT anche le librerie! Ma soprattutto possono  diventare operatori specializzati di SOS POINT anche pediatri e docenti, cioè tutte quelle categorie professionali che sono fondamentali nei percorsi di crescita e di apprendimento dei ragazzi. 

Affiliandoti a SOS DISLESSIA con la formula smart del SOS POINT riceverai un kit di servizi di formazione, che comprende:

  • videolezioni a cura dei maggiori esperti di DSA
  • webinar e formazioni a distanza 
  • questionari di valutazione
  • materiali operativi di supporto 
  • software di screening
  • accesso a chat di supporto con equipe multidisciplinari 
  • pass gratuiti per il Convegno nazionale SOS DISLESSIA 

VUOI AFFILIARTI E DIVENTARE UN SOS POINT? 

Chiedici come fare!

#LASCUOLACHEVORREI – Nessuno è somaro

12/10/2020 Approfondimenti

Esistono scuole in cui la dislessia non esiste?

In cui l’inclusione non si dichiara ma si pratica?

Sono le scuole in cui nessuno è somaro e tutti possono imparare dagli altri

Ne parla in questo approfondimento il prof. Giacomo Stella.

 

#LASCUOLACHEVORREI – Il Diario amico

06/10/2020 Approfondimenti

Che ruolo educativo ha il diario scolastico?

Può risultare più utile dei quaderni per capire come scrive un bambino?

Può essere utilizzato come strumento di pianificazione che aiuta l’organizzazione personale?

C’è un diario amico che può favorire l’apprendimento e la verifica?

Scopriamolo nell’approfondimento a cura del prof. Giacomo Stella. 

 

#LASCUOLACHEVORREI – Memoria di lavoro

25/09/2020 News

Oggi parliamo di memoria di lavoro. 

Fino a qualche anno fa, si riteneva fosse un sinonimo di memoria verbale a breve termine, poi invece si è scoperto che è un sistema che opera con la memoria a breve termine, e non solo con essa.

Ma che cosa è allora la memoria a breve termine? Per definirla basta fare un’esperienza molto comune: quella di ripetere un numero come questo: 48986. 

Se ascoltando questo numero, ciascuno di voi lo ha ripetuto, è stato in virtù della memoria a breve termine verbale. La modalità verbale della memoria a breve termine è molto importante perché il linguaggio è uno stimolo che scompare appena viene prodotto e ha bisogno di essere trattenuto attraverso la memoria verbale a breve termine. Ma costa molta fatica trattenere le informazioni? No, perché altrimenti ciò complicherebbe le fasi successive di manipolazione delle informazioni. 

Possiamo dunque affermare che la memoria a breve termine è una sorta di copia dell’informazione verbale. Ciò ci permette di definire la memoria di lavoro come tutto ciò che va oltre la semplice copia delle informazioni.

Volete saperne di più? Ascoltate questa pillola del prof. Giacomo Stella.

 

Diario Amico 2020-21: un progetto del Centro SOS DISLESSIA Domodossola (Verbania)

25/09/2020 News

Diario Amico 2020-21 è pronto. Ieri la presentazione ufficiale a Domodossola nella Sala Blu del Centro Eventi “Il Maggiore” ad una selezionata platea di insegnanti, dirigenti scolastici, autorità. Stampato in 10 mila copie da Bianconero Edizioni, distribuito in tutte le scuola del ciclo dell’obbligo del Verbano Cusio Ossola, dalla primaria alle secondarie di primo grado, a un prezzo contenuto tra i 2,48 e i 2,50 euro grazie al supporto di fondazioni, club di servizio, aziende pubbliche, è stato realizzato da un team di insegnanti ed esperti, coordinato dal professor Angelo Iaderosa, anima di questo innovativo progetto dell’Ufficio scolastico provinciale e col servizio di Neuropsichiatria infantile di Asl Vco e il patrocinio istituzionale del Comune di Verbania. Si avvale inoltre della consulenza scientifica di Giacomo Stella, fondatore dei Centri Sos Dislessia, massimo esperto italiano dell’apprendimento in soggetti deboli quali, ad esempio, dislessici e bambini e ragazzi con problematiche scolastiche. Scolari e studenti, ha spiegato Stella, “che vanno aiutati insieme agli altri, non lasciati indietro”. Diario Amico non è soltanto un diario scolastico, è stato concepito come uno strumento compensativo trasversale “ad alta leggibilità, con pagine a righe grigie e bianche: per delimitare gli spazi le prime, per scriverci dentro le seconde. “Servono -ha precisato Stella- a concedere a chi ha difficoltà d’apprendimento il tempo e lo spazio necessari. Spazio e tempo che servono anche agli altri. Tempo che si devono dare anche gli insegnanti quando dettano i compiti a casa: non i soliti 2 minuti a fine lezione ma 10”.

Il Centro SOS Dislessia di Roma – Percorsi Evolutivi protagonista alla web-conference AIRIPA

22/09/2020 News

Il Centro SOS Dislessia di Roma – Percorsi Evolutivi presenterà alla web-conference AIRIPA in programma il 25 e 26 settembre nella sessione Strumenti e Assessment in età evolutiva una nuova APP davvero innovativa che mira a diventare un nuovo strumento di screening delle abilità di discriminazione fonemica. Per chi è iscritto al Convegno questo è il link per accedere al  video dello studio preliminare: https://web-conference-airipa.mykajabi.com/products/web-conference-airipa/categories/3121080/posts/11967108

 

#LASCUOLACHEVORREI. Le rappresentazioni mentali

19/09/2020 Approfondimenti

Cosa è una rappresentazione mentale?
Possiamo spiegarla con esempi semplici come prendere un caffè al bar?
Come succede che decidiamo se un caffè è buono o cattivo?
Come si forma questa rappresentazione mentale gustativa? 
Ce lo racconta il prof. Giacomo Stella.

Al Centro Raggio di Sole di Taranto tutti pronti per tornare a scuola

18/09/2020 News

Ci sono tante novità dal nostro Centro Raggio di Sole di Taranto.
Mai come quest’anno…
🎒TUTTI PRONTI PER TORNARE A SCUOLA🎒
… Anche noi vi aspettiamo 💪🏻
📚SPAZIO COMPITI
Dal lunedì al venerdì per supportare gli studenti nello studio tutto l’anno
📚DOPOSCUOLA SPECIALISTICO
per gli studenti che devono “imparare a studiare” utilizzando strategie per diventare autonomi
☎️info e prenotazioni
3208282793
🚦affrettati…posti limitati!

#LASCUOLACHE VORREI La memoria sviluppa l’intelligenza?

08/09/2020 News

Quale è il  rapporto tra memoria e intelligenza? Si tratta di un rapporto molto discusso da quando Umberto Eco scrisse la famosa lettera al nipote dicendogli “Mi raccomando di imparare a memoria La Vispa Teresa”, un’affermazione che sembra dirci che la memoria sviluppa l’intelligenza.

Ma è davvero così? Scopritelo ascoltando questo approfondimento del prof. Giacomo Stella