Milano all’avanguardia sui DSA in età adulta

07/11/2019 News

Milano protagonista di un importante passo avanti nella ricerca sulla dislessia in età adulta. Si chiama BDA 16-30 – Batteria Dislessia Adulti ed è un nuovo strumento clinico per la diagnosi di disturbo dell’apprendimento in età adulta che sarà presentato durante la due giorni di formazione a cura della Rete nazionale dei Centri SOS Dislessia diretta dal prof. Giacomo Stella, in programma venerdì 15 e sabato 16 novembre al Teatro S.Agnese in Oratorio Parrocchia Santa Giustina a Milano.

Basato su uno studio condotto nel 2017 da Massimo Ciuffo, Direttore dell’Istituto di Ricerca IRIDAC, Psicologo, Dottore in Scienze Cognitive e membro del Comitato Tecnico-Scientifico di SOS Dislessia e realizzato con i dati raccolti dal Centro Dedalo – Sos Dislessia di Siena con la somministrazione di test specifici nelle scuole superiori (licei e istituti della provincia di Siena e Grosseto), BDA è una batteria di prove, specifica per la diagnosi di dislessia e degli altri DSA in età adulta: cioè dai 16 anni in sù.

La principale novità di questa batteria edita da Giunti psycometrics, è l’inserimento di nuove prove di lettura effettuate in modalità silente, in grado di quantificare in modo preciso la rapidità di lettura nella mente. Ciò dipende dal fatto che gli studenti piu grandi che frequentano la Scuola secondaria di secondo grado e gli universitari tendono a leggere nella mente e non piu ad alta voce.

La formazione per operatori e operatrici dei Centri SOS Dislessia di tutta Italia è articolata in due sessioni per ogni giornata di lavoro. Venerdì 15 novembre dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 al dr. Massimo Ciuffo dell’Università di Messina che interverrà sul tema “Modelli neuropsicologici della lettura e utilizzo batteria BDA 16-30“. Sabato 16 novembre, dalle 9.30 alle 11.30, è previsto l’intervento della d.ssa Vanessa Vinciguerra sul tema:”Organizzazione e progetto doposcuola specializzato BES DSA”. Dalle 11.30 alle 13.00 c’è la “Presentazione di Intempo” della d.ssa Ombretta Veneziani, mentre dalle 14.00 alle 16.00 la parola va alla d.ssa Roberta Riccioni del Centro neuropsicologia Pesaro e Urbino che interverrà sulla “Presentazione batteria per il calcolo collettiva e individuale dalla II elementare alla III media”.

SOS DISLESSIA è una società di servizi che promuove l’attività clinica, riabilitativa ed educativa a favore dei bambini e degli adulti con dislessia evolutiva.