Scopri i laboratori estivi del SOS Dislessia Torino


Al Centro SOS Dislessia di Torino ci sono i laboratori estivi per potenziamento delle abilità metafonologiche, la comprensione del testo e l’avviamento di un metodo di studio, le funzioni esecutive le capacità visuo-percettive e le abilità matematiche. Strutturati in un primo incontro conoscitivo per definire gli obiettivi, 5 incontri con il bambino e un incontro conclusivo con bambino e famiglia. Scopriamoli uno ad uno!!! Abilità metafonologiche Destinatari: bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia  Giocare con i suoni delle parole, favorendo lo sviluppo dei prerequisiti alla lettura e alla scrittura divertendosi, è l'obiettivo del laboratorio che propone attività sia cartacee, sia tramite l'uso di software didattici.  Comprensione del testo e avviamento al metodo di studio Destinatari:ragazzi delle classi quarta e quinta scuola primaria La comprensione del testo è una delle abilita è fondamentali per il processo di apprendimento e memorizzazione delle informazioni veicolate dai testi scritti; verranno potenziate le abilità dei ragazzi nel riconoscere gli elementi salienti di un testo e coglierne le inferenze. Strutturato in un primo incontro conoscitivo per definire gli obiettivi, 5 incontri con il bambino e un incontro conclusivo con bambino e famiglia.  Funzioni esecutive. Destinatari sono i ragazzi della scuola primaria centrale secondaria di primo grado. Le funzioni esecutive hanno un ruolo per il controllo e il mantenimento dell'attenzione, per la gestione di processi come la pianificazione e il problem solving (fondamentali per l'apprendimento). Inoltre, svolgono una funzione motivazionale e di regolazione emotiva. Strutturato in un primo incontro conoscitivo per definire gli obiettivi, 5 incontri con il bambino e un incontro conclusivo con bambino e famiglia. Capacità visuo-percettive e abilità matematiche.  Destinatari: i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Le abilità visuo-percettive sono processi che consentono di rappresentare, trasformare, generare e recuperare informazioni simboliche di tipo non linguistico; in altre parole, permettono la corretta interazione dell'individuo con il mondo circostante e, in ambito scolastico hanno un forte impatto sulle abilità logico-matematiche. Strutturato in un primo incontro conoscitivo per definire gli obiettivi, 5 incontri con il bambino e un incontro conclusivo con bambino e famiglia. Metodo di studio  Destinatari i ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado.  La finalità di questo laboratorio è fornire allo studente le basi per affrontare l'approccio allo studio di qualsiasi materia, seguendo il proprio stile di apprendimento e favorire i processi di rielaborazione di un testo didattico, di memorizzazione ed esposizione delle informazioni da esso veicolate.Strutturato in un primo incontro conoscitivo per definire gli obiettivi, 5 incontri con il bambino e un incontro conclusivo con bambino e famiglia. Numero di incontri:  1 colloquio iniziale con bambino e famiglia per definizione obiettivi e presentazione delle modalità operative del percorso 5 incontri con il bambino (individuali o in piccolo gruppo) 1 colloquio conclusivo con bambino e famiglia per discussione dei risultati e indicazioni per favorire la generalizzazione di quanto appreso, in ambito domestico e scolastico  Per maggiori informazioni:  Dott.ssa Laura Canepa_Logopedista  32972724483 - lauracanepa.to@gmail.com  Dott.ssa Ombretta Veneziani_Psicologa Psicoterapeuta 347 6888263 - ombrettaveneziani@gmail.com